skip to Main Content

I magnifici sette (siti italiani sull’Africa)

In Italia si parla poco e male di Africa. I mass-media la ignorano o, peggio, raccontano solo usando stereotipi.  Ci sono però alcune coraggiose voci fuori dal coro che, anche grazie a internet, contribuiscono ad una visione più precisa di quanto succede nel nostro grande e ahimè sconosciuto vicino.

Qui ne elenco sette. Per ciascun sito spiego perché mi piace.
Tutto questo non vuol dire affatto che non ci siano anche altre voci valide. Anzi, ti chiedo fin da ora di scrivere nei commenti sei vuoi consigliarmi un sito da consultare 🙂

Last but not least, l’ordine è strettamente alfabetico.

1. Africa

Africa è la rivista fondata nel 1922 dai Missionari d’Africa (aka “Padri Bianchi”). Si presenta come “la più innovativa rivista italiana dedicata al mondo africano” e non delude mai, grazie ad un raffinato mix di notizie positive, l’approccio improntato allo storytelling,  e l’attenzione particolare per l’arte e cultura del continente. Da non perdere Buongiorno Africa, il blog di Raffaele Masto, i workshop “Dialoghi sull’Africa” e i seminari organizzati a Milano, preziose occasione di approfondimento e networking. Last but not least, su Africa mi trovi in prima persona con la rubrica Vado in Africa!

Mi piace per il punto di vista ampio (politica, economia e società) abbinata a una fotografia sempre eccezionale.

2. Africa e Affari

Africa e Affari è l’unico periodico italiano di informazioni economiche sull’Africa. Si tratta di un mensile fondato e diretto da Massimo Zaurrini e Gianfranco Belgrano, entrambi a suo tempo in MISNA (un esperimento, purtroppo terminato, di agenzia di stampa basata su fonti locali dal Sud del mondo). Ogni mese il periodico si focalizza su un tema (es. infrastrutture, energia, acqua) entrando nel cuore delle vicende africane. La stessa redazione realizza InfoAfrica, notiziario informativo personalizzato. 

Africa e Affari mi piace per come riesce a rendere “caldi” anche argomenti come i trend macroeconomici. Lo ritengo lo strumento più adatto per una piccola-media impresa che voglia avvicinarsi, con cognizione di causa e non solo per una vendita estemporanea, alla realtà dei mercati africani.

3. Africa ExPress

Africa ExPress è un portale web fondato da Massimo Alberizzi, a lungo inviato del Corriere della Sera in Africa. Rispetta il suo claim “notizie dal continente dimenticato” concentrandosi sulle news dagli scenari di crisi che raramente vanno in prima pagina.

Alberizzi si avvale di una fitta rete di fonti locali che gli garantiscono notevole tempestività e precisione.

4. Africa e Mediterraneo

Africa e Mediterraneo è il sito dell’omonimo periodico semestrale pubblicato dalla cooperativa Lai-Momo di Bologna, attiva nella comunicazione, ricerca e   progettazione sociale sui temi dell’intercultura. La rivista abbina il taglio scientifico degli interventi (tutti sottoposti a peer review e in buona parte di ricercatori stranieri) all’efficace capacità divulgativa. Si concentra su nicchie particolari (es. sport e immigrazione, moda africana, turismo e patrimonio culturale in Africa) dando preziosi nuovi punti di vista. 

Mi piace per come riesce a far dialogare l’azione sociale e la ricerca scientifica. Ho molto gradito ricevere come regalo natalizio l’abbonamento per il 2017 🙂

5. Africanews.it

Africanews.it è un portale di informazioni sul “continente africano e i popoli che lo abitano”. Attivo dal 2008, si basa su una solida rete di giornalisti africani. Racconta e commenta l’attualità africana e la realtà della migrazione.

Un interessante esperimento di citizen journalism che da voce alle molte diaspore africane presenti in Italia.

6. Immagine dell’Africa

Immagine dell’Africa è il blog personale di Daniele Mezzana, sociologo e formatore dell’Università di Tor Vergata. Attivo dal 2004, si concentra su un aspetto peculiare ma rilevante dell’Africa: le sue rappresentazioni (spesso caricaturali e stereotipate) negli occhi dell’Occidente.

Mi piace per le analisi e riflessioni che fanno riflettere sulle “semplificazioni mentali” che troppo di frequente si applicano al continente. 

7. Nigrizia

Nigrizia è la più antica testata italiana sull’Africa, attiva senza interruzioni dal 1883. Rivista dei missionari Comboniani, si caratterizza per la forte attenzione al punto di vista locale. Oltre la metà degli articoli sono scritti da giornalisti africani. Nigrizia ha acquisito particolare notorietà a inizio anni ’80 quando, sotto la direzione di Alex Zanotelli, ha attaccato duramente il sistema di mala cooperazione alla vigilia di Tangentopoli.

Devi leggere Nigrizia se cerchi un punto di vista autorevole e qualificato, attento alle dinamiche politiche, culturali e religiose del continente seguendo una linea di estrema coerenza sui temi della pace e giustizia sociale. Alla faccia della sua età, Nigrizia è attivissima e non fa sconti a nessuno (governi, imprese locali e multinazionali, istituzioni internazionali).

 

Cosa ne pensi? Ti ritrovi in questa top 7?
Mi aspetto un tuo commento qui sotto.

This Post Has 4 Comments
  1. Segnalo anche:
    -uniafrica: promotrice di partnership Italia-Africa

    -infoAfrica: per informazioni generali e specifiche su settori strategici

    1. Grazie Lorenzo per la preziosa integrazione!
      Conosco InfoAfrica (se guardi bene li cito insieme ad Africa & Affari, fanno parte dello stesso gruppo editoriale) e UniAfrica (non sono però un sito di informazione/analisi ma promuovono servizi di assicurazione del credito, interessanti comunque alcune news da http://www.uniafrica.org/news/).
      A presto e buona Africa 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Vadoinafrica maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi